CIA Manzoni

Altro

 
Print Friendly, PDF & Email

Progetto “Fare scuola fuori dalla scuola”

La scuola è uno spazio fisico e intellettuale chiuso e autonomo, ma l’uomo si evolve attraverso l’apprendimento e la formazione ovunque, per questo è necessario andare “oltre i muri della scuola”.

Rimane l’etimo “scuola”, ma la struttura separatrice delle discipline viene sostanzialmente superata (Mottana, Campagnoli, 2016) per lasciare spazio ad un apprendimento in cui gli stimoli provenienti dalla situazione di realtà permettono la transizione ad una “scuola diffusa” nel territorio.

 

ProgettoImparare ad Imparare” – Gli incontri si pongono l’obiettivo di sviluppare le capacità di apprendimento per un arricchimento individuale che va oltre agli obiettivi scolastici coinvolgendo la sfera del lavoro e dell’esperienza di vita.

Progetto “Il potere della parola” – Una buona padronanza delle capacità di scrittura e di espressione è fondamentale per la crescita di ogni individuo non solo dal punto di vista scolastico, ma anche e soprattutto da quello dello sviluppo personale: alcuni professionisti della parola scritta (autori, editor, artisti, giornalisti) conducono gli studenti in un percorso di scrittura che permette loro di raccontare e raccontarsi chiaramente con la propria voce.

Possono inoltre essere organizzate uscite didattiche presso teatri, musei e mostre d’arte ad integrazione e completamento di argomenti previsti dalle programmazioni delle materie di studio.