CIA Manzoni

Il mese della memoria

 
Print Friendly, PDF & Email

“PUNTI DI VISTA”

UNA SCUOLA ALLA RICERCA DELLA VERITA’ STORICA

 

IL MESE DELLA MEMORIA

 

Il Civico Centro di Istruzione per l’Adulto e l’Adolescente “A. Manzoni” per il settimo anno promuove il Percorso “Punti di vista” che si pone l’obiettivo di approfondire o fare scoprire alcune rilevanti questioni dell’attualità o del Novecento.

 

Considerata la ricorrenza degli ottanta anni dall’inizio della Seconda Guerra Mondiale, il tema scelto per il presente anno scolastico sono state le tragedie che questo avvenimento ha provocato.

Il Percorso, intitolato Il mese della Memoria, si terrà in febbraio e sarà articolato in tre momenti che toccheranno argomenti diversi proprio per sensibilizzare gli studenti su alcuni degli aspetti più rilevanti del conflitto:

 

  • 5-2, ore 18.45, Aula Magna del Polo Scolastico “A. Manzoni” di via Deledda 11: Un pallone a Mauthausen. Ferdinando Valletti: storie di sport e guerra.

Nella conferenza, cui sarà presente l’Assessore all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti e aperta alla cittadinanza, i giornalisti Manuela Valletti Ghezzi e Davide Grassi racconteranno di come molti sportivi si opposero alla dittatura nazifascista, pagando il loro coraggio con la reclusione nei campi di concentramento.

 

  • 7 e 14-2, ore 10.30, Biblioteca 1 del Polo Scolastico “A. Manzoni” di via Deledda 11: Eravamo come voi. Incontro con il partigiano Alfa.

L’incontro, riservato agli studenti del CIA, avrà come protagonista Giovanni Marzona, insignito dal riconoscimento di Civica Benemerenza dal Sindaco Beppe Sala, che tratterà il periodo storico della Resistenza.

 

  • 22-2, ore 12.30: visita guidata al Memoriale della Shoah – Binario 21.

L’iniziativa, che concluderà il Percorso, vuole affrontare un altro dei grandi orrori della guerra, l’Olocausto.